Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

9 Agosto 2019

La crisi der Governo gialloverde

La crisi der Governo gialloverde

***

Che scricchiolava, e pure de parecchio,

e no da mó, ma da svariati mesi,

co liti, battibbecchi e malintesi,

fra l’uno e l’artro a guardasse a specchio …

***

… è cosa nota che nun cià sorpresi,

ma che finisse oggi indentr’ar secchio,

armeno questo pare a prestà orecchio,

ce lassa tutti quanti ar centro appesi.

***

Sarvini, da ministro de l’interno,

ce dice che ce vonno l’elezzioni,

aprenno qua la crisi de governo …

***

… der cambiamento … armeno a intenzioni,

che cambia appunto già dar novo inverno,

ner mentre c’è er Paese in ginocchioni.

***

Stefano Agostino

__________________

***

 

  1. “Elezioni, consultazioni, votazioni … con che fanno rima?” con coglioni! Sono tutti degli inetti!
    Mi preoccupa di più la crisi giallorossa!
    Buona Giornata.

    Comment di letizia — 9 Agosto 2019 @ 10:50
  2. Contratto di Governo? Questo Governo durerà’ 5 anni?
    ………che tristezza!!

    Comment di romano cb — 9 Agosto 2019 @ 15:48

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>