Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2019-20

20 Ottobre 2019

Sampdoria – Roma

Sampdoria – Roma: 0-0

**+

Ce sta er pareggio ch’è mezza sconfitta,

anche si poi te dànno tutti un punto,

e ce sta quello che, pe com’è giunto,

nun è da buttà via o è più ‘na dritta.

***

Questo co la Sampdoria pe l’appunto

è der seconno tipo, ché s’è sfitta,

‘na camera tra anfratti e la soffitta,

che oggi è più obbiettivo ch’è raggiunto.

****

Intenno dì, pe come che s’è messa,

la prima de Ranieri e Roma stretta,

pe avé ‘na rosa tutta ‘na scommessa …

***

… sto pari qui nun punta su a la vetta,

ma lassa co ‘na senzazzione espressa

che prima o poi ‘sta Roma viè perfetta.

***

Stefano Agostino

***

  1. Ce sta er pareggio ch’è mezza sconfitta,
    anche si poi te dànno tutti un punto,
    e ce sta quello che, pe com’è giunto,
    nun è da buttà via o è più ‘na dritta.

    Comment di Stefano — 20 Ottobre 2019 @ 17:25
  2. Nun me di’
    La partita e’ finita?
    Mannaggia!……….
    m’ero addormentato!

    Comment di romano cb — 20 Ottobre 2019 @ 19:09
  3. E’ vero Stè, ce so più calciatori della Roma a Villa Stuart che a Trigoria!

    Comment di Silvio — 21 Ottobre 2019 @ 08:45
  4. Squadra pietosa. Non so più che dire: io non credo al malaugurio, ma non è possibile che si azzoppano tutti, quindi qualcuno ce la tira.
    Buona Giornata.

    Comment di letizia — 21 Ottobre 2019 @ 10:12

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>