Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

3 Gennaio 2022

C’è arimasta solo la Befana

C’è arimasta solo la Befana

***

C’è arimasta solo la Befana,

che a le feste se le porta via,

anche se rima giusta Epifania,

ma la Befana è robba più romana …

***

… poi pe ‘na festa nova, mamma mia,

cià da passà qua ‘na staggione sana,

ché Pasqua è tarmente giù lontana,

che a penzacce pìa la nostargia.

***

Gennaio come viè cià già ‘sto vizzio,

che se lo porta appresso ‘sto fardello,

 ‘gni anno novo e pe ‘gni novo inizzio.

***

Co li Re Magi in fila giù ar casello

e ‘na cometa in cielo a dà un indizzio,

è presto pe dà er bacio ar Bambinello.

***

Stefano Agostino

________________________

***

  1. C’è arimasta solo la Befana,
    che a le feste se le porta via,
    anche se rima giusta Epifania,
    ma la Befana è robba più romana …

    Comment by Stefano — 3 Gennaio 2022 @ 04:20
  2. Buon Anno nuovo e Buon primo lunedì dell’anno. Mi associo al “Pensiero del Giorno” specialmente alla seconda parte!
    Buona Giornata.

    Comment by letizia — 3 Gennaio 2022 @ 13:13
  3. Feste natalizie molto sotto tono un po’ per tutti, personalmente ho trascorso il secondo Capodanno consecutivo a casa mia in solitudine come una sera qualunque.
    L’anno che verrà sarà migliore, come migliore è stato quello che si è chiuso rispetto al precedente. E’ un imperativo morale voler vedere la luce in fondo al tunnel!

    Comment by Silvio — 3 Gennaio 2022 @ 18:39

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>