Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

La Roma in rima,Stagione 2019-20

1 Febbraio 2020

Sassuolo – Roma

Sassuolo – Roma: 4-2

***

Nun pòi giocà perfetta ‘na partita

e quella dopo poi sparì dar gioco,

nun c’è raggione, che già pressappoco,

possa giustificà ‘sta strana vita …

***

… de chi nun riesce mai a accenne er foco,

e, preso un go’, è come tramortita,

dopo che giorni prima eri ita

a dominà ner derby e manco poco.

***

Nun pòi giocà solo quanno te pare,

e regalà er campo e ‘gni pallone

lassannoje più spazzi che ner mare.

***

Nun c’è davero mai ‘na spiegazzione,

come er perché ce stanno le zanzare,

ma fatto sta che c’è gran delusione.

***

Stefano Agostino

***

  1. Nun pòi giocà perfetta ‘na partita
    e quella dopo poi sparì dar gioco,
    nun c’è raggione, che già pressappoco,
    possa giustificà ‘sta strana vita …

    Comment di Stefano — 1 Febbraio 2020 @ 23:19
  2. Società inesistente, giocatori troppo giovani e sopravvalutati: la nostra amata ROMA ha fatto schifo e pairetto ci ha messo del suo! e pallotta sta ancora qua! E ora arriva un altro americano, al quale non credo affatto e che farà la stessa cosa di quello che va via: vendere i giocatori per fare plus valenze! Ma annateafanc……
    Comunque grido sempre FORZA ROMA!

    Comment di letizia — 2 Febbraio 2020 @ 12:59
  3. Cara Letizia, siamo tutti frustati. Il calcio che conoscevamo noi e’ finito! Decisamente, quella di ieri non era…………la nostra amata ROMA!

    Comment di romano cb — 2 Febbraio 2020 @ 16:36

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>