Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Schegge di vita

19 Luglio 2011

Macchie de coscienza

Macchie de coscienza

Macchie de coscienza

***

Ciò de le macchie dentro e si me specchio,

me pare de vedelle in trasparenza,

che stanno lì a imbrattamme la coscienza,

che strilla e m’arimbomba ne l’orecchio.

***

Sò macchie che io vorebbe fanne senza,

lavalle via co l’acqua, a secchio, a secchio,

ma tanto, ce lo so, me farò vecchio,

staranno lì anche solo a fà presenza.

***

Valigge che me porto sempre appresso,

d’erori fatti e queli ricòrenti,

che me ne renno conto da me stesso.

***

Signore mio, speranno che me senti,

aiutame tu a buttalle ner cesso,

prima de chiude l’occhi e tielli spenti.

***

Stefano Agostino

___________________________


  1. E vabbe’, ‘ste macchie le tenemo, chi più, chi meno, tutti. Ce l’ha detto Cristo: “Chi è senza peccato scagli la prima pietra”; gnisuno arzò ‘n sasso.
    Io direbbe che, si ce guardi bene, è lo specchio ch’è sporco. Prova a daje ‘na passata cor Vetrille.

    Comment di 'svardo — 19 Luglio 2011 @ 08:47
  2. Penziero der giorno? Pe falli ariva’ ce so’ da fa ‘n sacco de pratiche burocratiche, prima der “transfert”; der tipo: caccia li sòrdi.

    Comment di RomamoR — 19 Luglio 2011 @ 08:52
  3. Io avrei bisogno dell’ACIDO MURIATICO per ripulire certe macchie sulla coscienza 🙂

    Comment di Principessa — 19 Luglio 2011 @ 09:01
  4. Buongiorno a tutti. Volevo riprendere il discorso del grande Luis sulla frase di Baldini su Totti. Caro Luis , io sto con Baldini tutta la vita.Tu citi Franco Sensi, ma mi pare che Rosella abbia radicalmente cambiato la politica del padre negli anni successivi, e infatti caccio’ via Baldini.Per quanto riguarda la frase su Totti, io l’ho vista come un consiglio al Capitano, nel senso di guardarsi di tutta la schiera di persone che gli girano intorno e pensare solo a giocare(che è la cosa che sa fare meglio) e ad allenarsi seriamente perchè non è piu’ un ragazzino. Io almeno la vedo cosi’. Daje Roma Daje.

    Comment di roberto genesis — 19 Luglio 2011 @ 09:52
  5. Nessuno è senza macchia, senza peccato, nessuno è duro e puro, perciò bisogna essere indulgenti con se stessi, volersi bene, sapersi perdonare. Bisognerebbe staccarsi di dosso le zavorre degli errori del passato, e affrontare il presente con più leggerezza.

    Comment di Silvio — 19 Luglio 2011 @ 09:55
  6. Beh, la Roma dovrebbe scrollarsi di dosso un bel po’ di ZAVORRE (i.e. quei giocatori decisamente improduttivi che continuano a percepire lauti stipendi!!)

    Comment di Principessa — 19 Luglio 2011 @ 11:21
  7. Farei anche qualche nome 😉 😉 ma non mi voglio inimicare nessuno di voi!

    Comment di Principessa — 19 Luglio 2011 @ 11:23
  8. Purtroppo, siamo tutti pieni di zavorra e più si va avanti, più se ne accumula, ma io confido nel Signore, Lui è pieno di misericordia per noi.

    Comment di letizia — 19 Luglio 2011 @ 12:10
  9. Ciao a tutti, anche io ho dato la stessa interpretazione di Genesis sulla frase di Baldini sul capitano, non ho letto altro tra le righe….
    Josè Angel è della Roma, i citizens tentano De Rossi che afferma di voler restare…… il tempo, che è galantuomo, ci dirà……
    SempreForzaRoma

    Comment di Massimiliano "Bariggio" — 19 Luglio 2011 @ 14:04
  10. “Questa nuova lazie è stata costruita per lottare ai vertici. L’esperienza e la personalità dei nuovi acquisti la rendono una formazione di grande spessore. Milan e Inter sono ancora sopra, ma noi siamo più forti della Roma. Personalmente preferirei arrivare tutti gli anni sopra i giallorossi in classifica, ma per i tifosi cercheremo di riscattare gli ultimi derby persi.”

    Brocchi dixit.
    Pensano sempre e solo a noi, mo pure i brocchi parlano…

    Comment di Massimiliano "Bariggio" — 19 Luglio 2011 @ 14:08
  11. Buondì popolo R.G.R.!!!
    E’ la miseria umana, la carne che ce fa sbajà, Stefano, sennò saremmo dèi…

    Circa la frase de Baldini, la trovo inopportuna, anacronistica, fuori luogo, che c’azzecca, perchè non l’ha detto prima, ma che sta affà, er gaggio? e quant’altro… Tutto qua.
    Le debolezze del Capitano se sanno ma, come se dice…

    “Chi è senza caffè macchiato scagli na pietra al barista!”
    (Me pare…)

    SEMPREFORZAROMA!!!!

    Comment di Luis — 19 Luglio 2011 @ 14:14
  12. Buongiorno…vero tutti abbiamo delle colpe, macchie o zavorre che ci portiamo dietro…l’importante e saperli riconoscere affrontare e andare avanti.

    Comment di Federica_Perla — 19 Luglio 2011 @ 14:27
  13. … Li lazziali, Barì, lassali perde (però, come ce riescheno bene ;D)
    Ste sparate ai giornali sono frutto della megalomania del loro presidente… D’altronde come se chiama…
    Lo-titoloni, no?

    Comment di Luis — 19 Luglio 2011 @ 15:06
  14. Luis, come sempre si supera!…….. Ma Baldini non aveva altro da fare che prendersela con Totti? Forse ci ha ripensato e non ha più voglia di venire a Romna, tanto noi ci siamo abituati ai voltagabbana! Ma andasse a quel paese pure lui!!!!!!!!!!

    Comment di letizia — 19 Luglio 2011 @ 16:38
  15. La frase de Baldini è coerente co’ l’anni der Capitano e co la voja der medesimo de strafa’. Inortre l’erota a vòrta’ paggina e nun sentisse legato a la seconna fase dei Sensi, ciovè a Rosella. I media c’hanno intinto er pane de la polemica e puro diverzi tifosi aromanisti l’hanno presa storta.
    Logico che Baldini quarche sassolino da le scarpe se l’ha de leva’ co’ Rosella, che mentre lui denunciava le malefatte de Moggi, s’incontrava co Giraudo senza prima consurtasse.
    E annamo, semo boni e nun annamo a cerca’ quello che nun c’è.

    Comment di RomamoR — 19 Luglio 2011 @ 19:28
  16. Errata corrige: No “l’erota”, ma “l’esorta”

    Comment di RomamoR — 19 Luglio 2011 @ 19:30
  17. Pure i cani marcano il territorio… il mio fa na pipì qua na pipì là… C’è chi se leva i sassolini dalle scarpe… poi ce stanno l’arbitri cò la mania de protagonismo… Io non so che vonno tirà fori da Totti… Lassatelo perde, lo rimpiangeremo TAAAAANTO quando nun giocherà più… Io, per esempio, me annoierò tantissimo… Poi, certo, è n’artra cosa rispetto ad Agostino, ma a ogni tempo il suo Eroe…
    Bonanotte ROMA, na nuova Alba s’avvicina…
    MA SEMPREFORZAROMA!!!

    Comment di Luis — 19 Luglio 2011 @ 21:28
  18. … Macchè, come sostengono li psichiatri, in ognuno di noi se nasconne un lazziale? BRRRRrrrrr… NO, nun po esse…. ZZZZZZzzzzz….

    Comment di Luis — 19 Luglio 2011 @ 21:37
  19. Bonanotte Luisse, ma ch’hai fatto, hai magnato pesante che te vengheno l’incubi?

    Comment di RomamoR — 19 Luglio 2011 @ 23:01
  20. Buongiorno a Tutti! No, RomamoR, non ho digerito ma non quel che ho magnato bensì sta querelle Totti-Baldini… Come dicevano i primi Romanisti, cui prodest?
    M’è piaciuto sto post su altro sito e ve lo giro :
    “baldini, con l’esperienza che ha, perde di vista­ l’obiettivo numero due, secondo solo alla­ costruzione della squadra, che è quello di misurare le­ parole per non cominciare subito ad alimentare un clima­ fatto di polemiche, cosa di cui la piazza romana va­ ghiotta. discutere delle qualità tecniche di totti è da­ idioti visto che anche da fermo e zoppo fa il doppio­ degli assist di chiunque altro e ancora tira delle­ buone punizioni, discutere la pigrizia nell’anno in­ cui si è allenato di più dando l’esempio in campo­ anche rispetto a giocatori come menez o vucinic che nel­ pieno della loro muscolarità e velocità sembravano mia­ nonna che tornava con le buste della spesa piene, ecco­ commentare questo è proprio da co.gl.io.ni., ovvio che­ non ha più vent’anni, lo sa anche lui, ma baldini­ cominciasse subito a mettere da parte le sue antipatie­ o a gestirle in privato invece che iniziare il solito­ vigliacco ping pong per mezzo di giornalisti farisei e­ prostituiti alla causa del gossip…”
    (Buona giornata)

    Comment di Luis — 20 Luglio 2011 @ 08:28

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>