Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

I sonetti romani,Romanamente

10 Agosto 2009

Er palestrato

Tags: , , , , , , , ,

palestrato

Er  palestrato

***

Te credi Swarzenegger o Stallone,

t’alleni sei sett’ore ar bilanciere:

addome, petto, braccia e sedere,

e ciai ‘n’aspetto che mette ‘mpressione.

***

Sei lì a pompa’ quasi tutte le sere,

e tieni ogni muscolo ‘n trazzione,

pure quelli de cui nun ciai nozzione,

sudi che pari ‘n tuareg cammelliere.

***

E mo che ciai ‘sto fisico modello,

te resta solo ‘n muscolo che manca,

a di’ “presente” quanno fai l’appello.

***

Ma nun ce sta ‘n’attrezzo, né ‘na panca,

‘n grado d’arisuscita’ er pisello,

si me dai retta arzi bandiera bianca !

***

Stefano Agostino

______________________________

  1. la prima cosa che faccio la mattina è venire su questo sito e non resto mai delusa. A Ste’ sei proprio grande!!!!!!!!Ciao

    Comment by letizia — 10 Agosto 2009 @ 10:58
  2. Grazie mille Letizia. Di cuore. Tra pochi giorni partirò per le ferie. Il sito si riposerà un pochino, ma tornerà per la fine del mese di agosto.

    Comment by Stefano — 10 Agosto 2009 @ 11:06
  3. ahahahaaha grandeeeeeeeeee

    Comment by Lupacchiotta CoreGiallorosso — 10 Agosto 2009 @ 12:32
  4. Eh si, è una diceria popolare e tu l’hai egregiamente messa in rima: il palestrato gonfia i suoi muscoli con ossessionante quotidianità, spesso aiutato da qualche “magica” sostanza, ma quanto a cervello e pisello che dire? Cadono in disuso per loro progressiva perdita di tonicità!

    Comment by Silvio — 10 Agosto 2009 @ 12:36
  5. è cativeria o invidia se potrebe di,pè nun pompà cosi tanto,oppure cosi come credo è solo l’aspeto che ti schiva,poi sarà vero bohhhh,è un detto ma nun è detto o si ???????????cativello comunque st’à mattina.
    GRANDE

    Comment by PEDRO — 11 Agosto 2009 @ 00:21

Leave a comment

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

You can use these XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>