Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for Aprile 22nd, 2021

La Roma in rima,Stagione 2020/21

22 Aprile 2021

Roma – Atalanta

Roma – Atalanta: 1-1

***

La Roma trova un punto che fa bene

a la morale, dopo la sconfitta

cor Toro da mannà presto in soffitta,

un pari contro questi è sangue in vene.

***

In superiorità, si annava dritta

potevi daje pure maggior pene,

co ‘na vittoria da rompe catene,

anche così però nun ce se slitta.

***

Servisse a dimostrà che a combatte

contro chiunque e senza la paura,

ce pòi provà, senza disperatte.

***

E contro ‘gni avverzario se misura,

la stessa forza quinni e gambe ratte,

e  più nun parlo pe auto-censura.

***

Stefano Agostino

***

I sonetti romani,Nuova edizione,Schegge di vita

22 aprile: giornata de la Tera

22 aprile: giornata de la Tera

***

’Sto dì p’er monno è er giorno de la Tera:

che gran vittoria pe l’ecologgia,

pulimo ’gni monnezza e zozzeria,

’sta sfera cià da èsse bombognera.

***

Peccato che ’sta bella fantasia,

dura sortanto da matina a sera,

ché da domani torna zella nera,

quer ch’arisprenne oggi in pulizzia.

***

Ma senza fà er guro o più l’asceta,

pe preservà la vita co l’ambiente,

c’è da capì, da l’A fin’a la Z …

***

… che nun è eredità da un parente,

ma va restituito ’sto Pianeta,

ch’è in prestito da la futura gente.

***

Stefano Agostino

_________________

***