Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 9 Aprile, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

9 Aprile 2019

Vive la vita

Vive la vita

***

Co te ciài da passà tutta la vita,

trattete bene, quinni, sei importante,

nun buttà via er tuo tempo e pìa er volante,

pe governalla, ché nun è infinita.

***

Da’ ascorto a ‘gni conzijo rilevante,

ma conta armeno sempre dieci dita,

prima de stà a seguillo si te svita

o senti che pe te nun è carzante.

***

Nun dico certo da èsse egoista,

tutt’artro, anzi, ma de stà in campana,

decidi te chi e cosa mette in lista.

***

E si ‘sta cosa t’arisurta strana,

me sa che invece der protagonista,

tu vòi fà la comparza, vero?  … TANA!!!

***

Stefano Agostino

__________________________

***