Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 4 Dicembre, 2019

I sonetti romani,Romanamente

4 Dicembre 2019

Lillo, er Re der protocollo

Er Re der protocollo

***

Da sempre è lui er Re der protocollo,

nun serve da indicà chi è e da dillo,

pe pochi è Amerildo, pe noi è Lillo,

l’istituzzione de ‘gni marca o bollo.

***

Ch’è lui da sempre, tocca ribbadillo,

da quanno che s’usava er francobbollo,

a nummerà ‘gni plico, pacco o collo,

che ariva o manna l’Anac cor siggillo.

***

Ma adesso c’è da fàcce tutti er callo,

che ce saluta e va, co gran trastullo,

dritto in penzione a comincià lo sballo.

***

Ce mancherà ‘gni giorno er suo cappello,

e quer suo modo, pure un po’ da bullo,

ma da omo de còre e de cervello.

***

Stefano Agostino

_____________________

***