Roma in rima -  Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

L'archivio di settembre 13, 2018

I sonetti romani,Schegge di vita

13 settembre 2018

La vera scòla

La vera scòla

***

La vera scòla è quella che cià inizzio

o co l’asilo o in prima elementare,

ma co un aspetto suo particolare,

de avé un comincio, ma pe un granne sfizzio …

***

… nun mai ‘na fine, anche più der mare,

pe dilla mejo, anche ortre l’ospizzio,

fin quanno Sora Vita toje er vizzio

e lassa l’omo ch’era er suo compare.

***

Quello che cambia è solo er nome usato

da ‘gni scolaro, quanno ch’è un bimbetto,

a quanno cresce, inzino ar penzionato.

***

La vera scòla inizzia quann’è autunno,

ma dura sempre, cambia ossia de aspetto,

facenno OMO quer che prima è ALUNNO.

***

Stefano Agostino

_______________________

***