Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 23 Gennaio, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

23 Gennaio 2019

Er cane e er gatto

cane e gatto

Er cane e er gatto

***

Se ama deppiù er cane o deppiù er gatto?

Seconno me, dipenne da un fattore,

nun c’entreno le razze e né er colore,

sinnò tanto varebbe fasse un ratto.

***

Motivo de ‘sto diferente amore,

è tutto contenuto in de quer fatto,

de l’èsse l’uno propio cor suo tratto,

opposto a l’artro in de ‘gni suo settore.

***

Er cane è più devoto e più fedele,

se ‘mmola pur de fà gioì er padrone,

anche si questi je dà solo fiele.

***

Er gatto è carmo, cecio e giuggiolone,

ma si la situazzione nun cià er miele,

le fusa nun le fa, mica è un cojone!

***

Stefano Agostino

______________________________

***