Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 19 Luglio, 2019

I sonetti romani,Schegge di vita

19 Luglio 2019

La Luna

La Luna

***

De vorte nun ce n’è nemmanco una,

che arzo l’occhi ar cèlo a tarda sera,

senza inchinamme a te, la condottiera,

der firmamento intero che s’abbruna.

 ***

Radiosa e tonna pari ’na specchiera,

quanno sei piena e er cosmo in te s’aduna,

ispiri amori e sogni de fortuna,

si cresci o cali fin’ a fatte nera.

 ***

Er Sole te corteggia e tu arossisci,

lo fai ammattì quer pòro innammorato,

quanno che sorge lui, prenni e sparisci.

 ***

Ariverà un ber giorno, in der Creato,

che poi te scioji e dorce te l’allisci,

tenennotelo stretto abbraccicato.

***

Stefano Agostino

_________________________________

***

PER IL VIDEO-SONETTO VAI QUI: La Luna

***

******