Roma in rima - Sonetti e poesie in romanesco di Stefano Agostino

Archive for 30 Luglio, 2019

Frammenti di Roma,I sonetti romani

30 Luglio 2019

San Pietro

San Pietro

***

Già in fonno a via de la Conciliazzione,

prima ch’er Colonnato te s’abbraccia,

senti più dorce l’aria su la faccia,

arzi lo sguardo e vedi er Cuppolone.

 ***

Mentre che spigni avanti gambe e braccia,

e sei arivorto in quela direzzione

er còre te s’ariempie d’emozzione,

che toje er fiato, come stà in bonaccia.

 ***

Arivi giusto ar centro de la piazza,

più guardi avanti e t’ariggiri indietro,

più vedi gente e vita de ’gni razza.

 ***

Ma si cammini ancora quarche metro,

a un tratto quela vista te la spiazza

la santità vivente de San Pietro.

 ***

Stefano Agostino

_____________________________

***